Il Coraggio degli Ascari

Pubblicato da

Cover Il coraggio degli ascari di Vito ZitaLo scorso 4 novembre ad Asmara, in occasione della Festa delle Forze Armate, Vito Zita ha presentato il libro il Il Coraggio degli Ascari, presenti Stefano Pontesilli, ambasciatore italiano in Eritrea, numerosi esponenti del governo eritreo e, soprattutto molti ascari, uomini quasi centenari, che la storia ha reso protagonisti

Il libro di Vito Zita è la conclusione di una ricerca che nasce dalla volontà di dare una testimonianza di gratitudine verso coloro che si dedicarono con dedizione e valore, fino all’estremo sacrificio, meritandosi la stima e la riconoscenza nostra e di chi condivise con loro la vittoria come la sconfitta.

Al tempo stesso vuole essere anche un contributo alle nuove generazioni in modo che possano avere ricordo, orgoglioso, di quelle passate.

Nel libro vengono presentati in modo cronologico oltre 19.000 nominativi e le relative motivazioni delle Medaglie al Valor Militare attribuite ai militari indigeni eritrei, somali, libici ed etiopi che combatterono sotto le insegne italiane fra il 1890 ed il 1943.

Ascari, uomini prima che soldati, che con dedizione, coraggio e in moltissimi casi con affetto verso i commilitoni ed i superiori, affrontarono per decenni i sacrifici ed i pericoli di azioni guerriere nel continente africano. Uomini che furono orgogliosi della propria storia e della propria tradizione, che tramandavano alle generazioni successive le gesta del proprio coraggio e del proprio onore per mezzo dei loro canti. La speranza è che, finalmente, anche le Istituzioni, sempre prodighe di intenzioni ma avare nei fatti, diano il loro contributo al mantenimento di questa memoria, per rispetto e riconoscenza nei confronti di quanti furono e sono nostri fratelli.

Il libro, in due volumi per un totale di 1.334 pagine, consiste in una parte introduttiva di inquadramento storico; un capitolo con alcune schede delle medaglie al Valor Militare che riportano gli estremi istitutivi, le caratteristiche tecniche e delle foto a colori delle medaglie; un capitolo contenente l’apparato iconografico dove sono rappresentati gli ascari, a qualunque nazione essi appartenessero e di qualunque epoca, con le decorazioni al petto.

Le fonti di riferimento di questo elenco, sono state le Gazzette Ufficiali del Regno d’Italia dal 1890 al 1946, le Gazzette Ufficiali della Repubblica Italiana dal 1946 al 1974 e i Bollettini Ufficiali del Ministero della Guerra.

Vincenzo Meleca

Share

5 Commenti

  1. Matteo Ghetti says:

    Buongiorno,
    co e dove è possibile comprare i due volumi ?????
    grazie 1000.
    Matteo Ghetti

  2. Matteo Ghetti says:

    Buongiorno,
    come e dove è possibile comprare i due volumi ?????
    grazie 1000.
    Matteo Ghetti

  3. Giuliana Deli says:

    sono in commercio i due volumi? Dove si possono acquistare?
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*